Saverio Pellegrini
Le 6 ragioni per cui il corpo libero è migliore del bodybuilding
08 Giu

“Siate padroni del vostro corpo, sarete padroni della vostra vita”

Interessante vero?

Ma cosa centra con le tipologie di allenamento?

Lo scoprirai…

No, non sono pazzo…voglio solo farti realmente comprendere il perché l’allenamento a corpo libero è di gran lunga migliore rispetto all’allenamento commerciale da palestra.

Qui ci sono tutte le nozioni di cui hai bisogno per scegliere con criterio e intelligenza in che modo sviluppare la tua muscolatura, e NON SOLO!

  1. ATTREZZATURE

Le palestre sono dei luoghi pieni di attrezzature, macchine, bilancieri di ogni tipo…una sacco di roba!

A volte mi chiedo: “Ma comprano tutte quelle cianfrusaglie perché servono davvero o solo per riempire la palestra ?”

Credete davvero che il vostro petto crescerà ammazzandovi di pectoral machine??

Direi che lo spazio occupato dalle macchine in palestra sia veramente inutile…

Passiamo ora al corpo libero!

Lo spazio richiesto  è veramente ridicolo….2m x2m! (forse sto anche esagerando)

Immagina quanto sarebbe bello avere un angolino dedicato a te stesso, al tuo miglioramento fisico e atletico…

Fantastico, no?

Con l’allenamento a corpo libero puoi avere il tuo tempio dell’allenamento… in camera o in garage,  in soffitta o in giardino

Le attrezzature necessarie sono pochissime e davvero poco ingombranti

Se vuoi scoprire quali sono CLICCA QUI

  1. SICUREZZA

Questo aspetto è fondamentale…

Nel bodybuilding  ci si avvale delle macchine e dei bilancieri per sviluppare la propria muscolatura; entrambi però presentano delle criticità a  livello di sicurezza.

Partiamo dai bilancieri.

Immaginate di dover eseguire una panca piana…si parte!

La prima, la seconda, la terza ripetizione…dovete farne 8

Alla quinta ripetizione vi accorgete che il bilanciere non è più completamente sotto il vostro controllo.

Volete continuare, avete un obiettivo da raggiungere!

Si va con le sesta e la settima ripetizione tirate fino alla morte…

Dai, ne manca solo una!” direte….

Salvo poi rimanere incastrati inesorabilmente sotto il bilanciere, dimenandovi e chiedendo aiuto

Beh…non proprio il massimo…

I più importanti esercizi col bilanciere richiedono la presenza di uno spotter, possibilmente l’assistente di sala.

In teoria la soluzione è molto semplice….in pratica questo non avviene mai

Nella stragrande maggioranza dei casi, per maggior sicurezza, il frequentatore medio della palestra è costretto ad utilizzare carichi di allenamento non ottimali ,poi si lamenterà perché il suo corpo è sempre uguale, infine mollerà la palestra perché “non serve a niente”

Come fare a capirlo? Semplicissimo…Se non avete mai avuto la NECESSITÀ  di uno spotter vi siete sempre allenati sotto le vostre reali possibilità

Nel caso ci si voglia allenare in casa col bilanciere la situazione sarebbe diversa…

sarebbe necessario acquistare un rack con le sbarre salvavita e dei tappetoni gommati (soprattutto per lo stacco da terra)  per evitare che i dischi possano rovinare il pavimento.

Abbastanza ingombrante e costoso direi…oltre al fatto che comunque non avresti uno spotter

Passiamo alle macchine…

Se dovessi dare un voto da 1 a 10 ai classici macchinari da palestra, darei 0 spaccato….

Questo giudizio pessimo è dovuto a diversi fattori, tra i quali la vostra SICUREZZA.

In questo caso il termine sicurezza non è correlato all’incolumità fisica, in quanto le macchine risultano molto sicure

Allora perché dico che NON sono sicure?

Non sono sicure per le vostre povere articolazioni, non maltrattatele sono…sono importantissime!

I macchinari permettono di effettuare dei movimenti guidati, ed è proprio qui il problema!

Questi movimenti guidati sono creati su un modello perfetto, quindi per un uomo completamente simmetrico e bilanciato…cosa che nella realtà non esiste!!

Nessuno di noi è perfettamente simmetrico, né tu, né io, né i grandi sportivi…NESSUNO

Mi sembra ovvio quindi, il motivo per cui le macchine sarebbe secondo me da bandire….

NON si adattano alla TUA PERSONALE fisiologia articolare… saresti costretto ad eseguire un esercizio in un modo non tuo, mettendo sotto stress e rovinando le tue articolazioni.

Passiamo all’allenamento a corpo libero….

È palese come:

  • Nel corpo libero non rischi la tua incolumità (al massimo cadrai col sedere per terra qualche volta!)
  • Nel corpo libero il tuo corpo è….LIBERO!  Eseguirai i movimenti secondo la tua personale struttura fisica… riducendo di molto il rischio infortuni

N.B.   Ho parlato di riduzione del rischio infortuni, non di assenza di infortuni.

L’infortunio purtroppo è qualcosa di cui si deve tener conto quando si pratica attività fisica, qualunque essa sia…

Come già detto, nell’allenamento a corpo libero questo rischio è molto minore per via della natura stessa di questa tipologia di allenamento.

È comunque indispensabile e consigliato attuare delle strategie di prevenzione infortuni efficaci . Se vuoi saperne di più CLICCA QUI.

  1. PERFORMANCE

Se stai leggendo questo articolo è chiaro che il tuo obiettivo è quello di aumentare la tua massa muscolare.

Ma siamo sicuri che l’obiettivo sia la chiave di tutto?

È vero….tu vuoi aumentare la tua massa muscolare, ma perché lo vuoi?

Sicuramente la motivazione principale è l’ESTETICA:

  • Vuoi fare colpo su una ragazza che ti piace;
  • Vuoi vederti bene allo specchio e amare il tuo corpo;
  • Vuoi sentirti “all’altezza dei tuoi amici” con un fisico più robusto;
  • Vuoi che i commenti delle altre persone sul tuo fisico cambino drasticamente

Queste motivazioni sono molto importanti, sono quelle che hanno spinto anche me ad intraprendere il mio percorso di allenamento.

A fine estetico, in realtà, vanno benissimo sia l’allenamento a corpo libero, sia l’allenamento classico con i pesi .

Allora perché scegliere l’allenamento a corpo libero?

C’è un altro fattore , molto importante….

LA PERFROMANCE

Noi uomini siamo in continua competizione…è nella nostra natura e non può essere cambiata.

Ogni uomo vuole vincere, vuole confrontarsi, vuole essere migliore degli altri, vuole stupire tutti i suoi amici e magari anche fare colpo sul sesso opposto, vuole sentirsi il più forte, il più figo, il più desiderato!

Si….ma cosa centra tutto ciò con l’allenamento?

L’allenamento a corpo libero, a differenza del classico allenamento con i pesi, ti da la possibilità di sviluppare la massa muscolare, migliorare la tua estetica migliorando all tempo stesso anche la performance!!

Non solo col corpo libero puoi diventare figo e muscoloso, puoi anche mostrare a tutti le tue grandi abilità, dove vuoi e quando vuoi!

Immagina di essere al mare col tuo gruppo di amici…

Parte una sfida di piegamenti sulle braccia (le flessioni!)…

Arriva il tuo turno e…….. SBAM!!  Avviene la magia….

Inizi a fare i piegamenti sulle braccia senza poggiare i piedi a terra! (si chiamano Planche Push up , SCOPRI DI PIÙ )

In quel momento saresti l’idolo indiscusso, sicuramente qualcuno ti chiederà come hai fatto ad impararli, qualcun altro sarà un po’ invidioso  e cercherà di sminuirti (ci sta, non si può essere simpatici a tutti), qualche ragazza del gruppo inizierà a guardarti con occhi diversi…

Noi essere umani, sotto molti aspetti, non siamo così diversi dagli animali…

Immagina un branco di leoni…i giovani leoni maschi si sfidano tra di loro per guadagnare la leadership del branco…. naturalmente sarà il più forte a vincere e a distinguersi…le leonesse vorranno accoppiarsi con lui perché vedono in lui qualcuno che possa prendersi al meglio cura di loro e dei nuovi cuccioli che nasceranno.

Tra noi esseri umani funziona in modo abbastanza simile…alle donne piacciono gli uomini che sanno distinguersi e che “danno sicurezza” con le loro spalle e braccia possenti.

Dopo questa spiegazione…quale metodo di allenamento preferisci per mettere su massa muscolare?

A te la scelta….

  1. AUTOEFFICACIA

“L’autoefficacia è la capacità di poter fare le cose nella propria mente”

La mentalità è la base del successo….non sto parlando solo di allenamento ma della vita in generale.

Qualunque obiettivo tu voglia raggiungere…che sia aumentare la massa muscolare o altro…c’è bisogno della convinzione di potercela fare, quindi di un buon livello di autoefficacia. (SCOPRI DI PIÙ)

L’allenamento a corpo libero è estremamente utile nel migliore l’autoefficacia…

Immagina gli esercizi a corpo libero, via via che diventano più difficili diventano anche più spettacolari. Gli esercizi a corpo libero, in qualunque persona li guarda per la prima volta, suscitano la sensazione di non potercela fare.

Ecco perché l’allenamento a corpo libero, ti fare diventare più muscoloso, più performante e più….AUTOEFFICACE!

Quando riuscirai ad effettuare le trazioni a un braccio, la planche o il pistol squat ti sembrerà tutto così facile, la tua autoefficacia sarà alle stelle.

Anche nel tuo percorso di allenamento, ti renderai conto, giorno dopo giorno, che…ciò che reputavi impossibile, sta diventando possibile e reale.

L’allenamento a corpo libero non è un semplice modo per fare muscoli…..è MOLTO MOLTO MOLTO di più!

Non hai la più pallida idea del fantastico impatto che potrebbe avere sulla tua vita.

  1. VARIETÀ

L’allenamento a corpo libero è sicuramente un allenamento molto vario.

Molto spesso uno dei principali fattori di abbandono dell’allenamento è la noia.

Di conseguenza, abbandonando l’allenamento non si riescono a raggiungere i propri obiettivi…nel nostro caso PIÙ MASSA MUSCOLARE.

Nell’allenamento con i pesi, per aumentare l’intensità (se non sai cosa sia CLICCA QUI), si aumenta il peso sul bilanciere o alle macchine, lasciando l’esercizio invariato.

Questo alla lunga potrebbe essere motivo di noia e di scarsa motivazione ad allenarsi.

Nell’allenamento a corpo libero, invece, dato che si utilizza solo ed esclusivamente il peso del proprio corpo, l’intensità dovrà essere variata cambiando l’esercizio o comunque fornendo una variante più complessa dello stesso esercizio.

Ti faccio un esempio…arriverà il momento in cui per te le trazioni alla sbarra saranno semplici quindi, per incrementare ancora la tua massa muscolare avrai bisogno di esercizi più complessi, ad esempio le trazioni agli anelli oppure le trazioni in L-SIT.

In questo modo, l’intensità varia e allo stesso tempo varia anche l’esercizio eliminando il fattore noia e fornendo sempre una nuova sfida.

  1. PRATICO ED ECONOMICO

L’allenamento a corpo libero è molto pratico ed economico, come abbiamo visto in un altro mio articolo (CLICCA QUI per leggerlo) , il corpo necessità di poche attrezzature,  da tenere anche in casa, risultando quindi molto pratico.

Risulta sicuramente pratico anche perché ci può allenare ad esempio anche in vacanza, in spiaggia o comunque in un luogo all’aria aperta.

Ti racconto un breve aneddoto…

un giorno stavo tornando da lavoro e dovevo allenarmi, non avevo molto tempo perché subito dopo l’allenamento sarei dovuto uscire per via un’importante commissione.

Preso forse dalla fretta, ebbi una svista e praticamente tamponai un’auto!

Il signore con cui feci l’incidente mi portò dal suo carrozziere,  in un posto quasi sperduto della periferia del mio paese…

Non potevo muovermi di lì perché dovevo aspettare che il carrozziere aprisse (erano le 2 di pomeriggio e il carrozziere apriva alle 3).

Cosa avrei dovuto fare in quell’ora? Semplice! Mi allenai come da programma!

Per le gambe e per i muscoli di spinta (CLICCA QUI se non sai quali sono) non ebbi nessun problema…per quanto riguarda le trazioni utilizzai il ramo di un albero, in una campagna li vicino.

FANTASTICO! 

Sicuramente con questo simpatico aneddoto della mia vita ti ho dimostrato quanto l’allenamento a corpo libero sia estremamente pratico.

Sicuramente è anche molto economico, in quanto pur dovendo sostenere una spesa iniziale per costruire la propria “home gym” (CLICCA QUI per sapere come), non sarà più necessario spendere altri soldi in abbonamenti in palestra.

L’allenamento a corpo libero ha cambiato la mia vita e sono certo possa cambiare anche la tua!

Se vuoi saperne di più ti invito a mettere mi piace alla mia pagina facebook e iscriverti al mio canale youtube, NON TE NE PENTIRAI!

Un abbraccio dal tuo coach,
Saverio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Apri chat
Salve, come posso aiutarti?
Salve, come posso aiutarti?